Home > Austria, Film Muti, Francia, Libri e Testimonianze, U.S.A. > A Proposito del Moulin Rouge…

A Proposito del Moulin Rouge…

da retronaut.com

Con il Fantasma del Moulin Rouge abbiamo toccato per la prima volta uno dei locali simbolo di Parigi, situato a Pigalle, il noto quartiere a luci rosse. Un po’ di storia prima di tutto: il locale venne aperto nel 1889 da Charles Zidler, già proprietario dell’Olympia, luogo simbolo dove si sono svolti i concerti più famosi della capitale francese. Il successo fu praticamente immediato e il Moulin Rouge divenne un punto di riferimento per chi voleva assistere a balli scandalosi come il Can Can una danza molto provocante per l’epoca (oggi lo è molto meno, ma bisogna valutare anche l’anno in cui il locale venne aperto). La primissima prima ballerina del locale fu Louise “La Goulue” Weber, pare grazie aall’insistenza di Henry de Toulouse-Lautrec assiduo frequentatore del Moulin Rouge e amiratore della donna. Poi venne il momento di Mistinguett, probabilmente la più famosa vedette di Parigi che diede grande risalto all’operettav all’interno del locale aprendo poi la strada a personaggi del calibro di Joséphine Baker. Ma la storia del Moulin Rouge non fu esente da eventi tragici. Nel 1915 un terribile incendio distrugge il Moulin Rouge rischiando di mettere fine ad un’epoca. L’immagine che vedete e che è cliccabile, è una foto colorizzata del locale nel 1914 tratta dal sito retronaute. Ma nel 1921 il locale risorge dando vita, come abbiamo visto, ad un’altra incredibile e nuova pagina della vita notturna parigina. Un locale del genere non può che aver ispirato tanti film, anche solo il nome del locale evocava un ambiente ben preciso. Nessuno nel mondo, ancora oggi, ignora cosa sia il Moulin Rouge, un luogo mitico che ha saputo superare le epoche rinnovandosi con intelligenza e riuscendo nella difficile impresa di risultare ancora attuale oggi, a più di un secolo dalla sua inaugurazione. Ovviamente non potevano mancare dei film sull’argomento e, a testimonianza del successo immediato, fin dal 1898, appena tre anni dopo la nascita del cinematografo, inziarono a spuntare i primi film muti sul mitico locale. Di seguito propongo la lista dei film e documentari prodotti durante l’epoca del muto:

1898: Moulin Rouge Dancers (1&2) – Anonimo
1899-1902: Quadrille dansé par les étoiles du Moulin-Rouge (1, 2, 3) – Anonimo *
1913: Die Heldin vom Moulin Rouge – Anonimo **
1913: Shadows of the Moulin Rouge – Alice Guy **
1922 : Queen of the Moulin Rouge – Ray C. Smallwood, Peter Milne
1925 : Le Fantôme du Moulin Rouge – René Clair
1928 : Moulin Rouge – John Huston

Legenda: * documentario ** film che nonostante il nome non riguardano il Moulin Rouge

Per terminare vorrei proporre un video che ho trovato su youtube e che dovrebbe risalire, almeno a quanto scritto, al 1902. Sarà vero? Si tratta comunque di un can can, che sia del Moulin Rouge non è possibile capirlo, ma fidiamoci e rituffiamoci per pochi secondi nell’ambiente dei locali notturni dei primi del ‘900.

<

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: