Home > 1885-1909, 1920-1929, Fantascienza, Film Muti, Francia, Gran Bretagna, U.S.A. > Le Salumerie Meccaniche: Salsicce e Cinema Muto

Le Salumerie Meccaniche: Salsicce e Cinema Muto

Abbiamo visto con il primo post dedicato al progetto agli inizi del progetto, come il primissimo muto fantascientifico fosse l’incredibile Charcuterie mécanique dei Fratelli Lumière (1985). Ma non si tratta affatto dell’unico cortometraggio dedicato alla macchina dei miei sogni. Nel 1897 un anonimo americano aveva girato The Sausage Machine, film purtroppo perduto che doveva ovviamente essere un semplice remake di quello originale. Stesso anno e ci ritroviamo con Making Sausages di George Albert Smith che portava anche in Gran Bretagna il mito delle salsicce. Entrambi i film sono purtroppo andati perduti ma ci consoliamo riproponendo l’originale.

<

<

Ma non era certo finità così! Siamo nel 1900 quando la grande regista Alice Guy mette in scena La Chapellerie et charcuterie mécanique, dove una macchina straordinaria produce simultaneamente sia cappelli che salumi di ogni tipo. Una vera innovazione tanto eccezionale da dover essere condivisa.

<

<

E non si sono fermati! Scherzando probabilmente con il nome del celebre Hot Dog, Edwin S. Porter produce un corto divertentissimo dal titolo Dog Factory (1904) in cui dei cani vengono messi in una macchina che li trasforma in succulente salsicce. Forse gli animalisti dei giorni nostri non apprezzerebbero questo video, ma assicuriamo che nessun animale è stato maltrattato per girare il film!

<

<

Dove ci porteranno le nostre amate salsicce? Siamo nel 1905 e James A. Williamson presenta il corto Sausages, che probabilmente trasportava il corto precedente dagli Stati Uniti alla Gran Bretagna. Sono ovviamente solo supposizioni, che preferisco lasciare per parlare dell’ultimo e più divertente corto della rassegna. Abbiamo già parlato di Mutt & Jeff più di una volta, ecco il momento di pubblicare per la prima volta qualcosa che li riguardi. In questo video del 1926 dal titolo Dog Gone diretto da Bud Fisher, Mutt viene eletto giudice di un concorso per cani e per ottenere il premio spinge Jeff a vestirsi da cane. Scambiato per un cane vero, verrà preso da un Sausage Man che lo vorrà trasformare in una salsiccia. Come finirà? A voi la visione dell’ultimo esilerante corto di questa rassegna. Buona visione e…Buon Appetito!

<

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. febbraio 1, 2016 alle 4:57 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: